Featured

Codici “commentati” all’esame per avvocato: voci di ulteriore proroga

codici commentati e voci sulla proroga del regime transitorio

Esame di abilitazione e voci sulla proroga del regime transitorio: potrebbero rimanere i codici annotati per la sessione 2017 dell’esame per avvocato

codici commentati e voci sulla proroga del regime transitorioDa Praticanti.com – Dopo la riforma forense che cambiava le modalità di accesso alla professione, fu approvato un emendamento [*] che spostava di 2 anni le novità previste, tra le quali – in primis – il divieto di “codici commentati” – rectius,  annotati con giurisprudenza – all’esame per avvocato.

In questi giorni negli ambienti degli “addetti ai lavori”, si parla ufficiosamente di ulteriore proroga della disciplina transitoria per l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense.

Quindi – secondo voci di corridoio pubblicate dal sito PRATICANTI.COM – la sessione di esame da avvocato 2017 – ma non solo – potrebbero quindi ancora svolgersi secondo le modalita’ attuali.

#pratileaks #esameavvocato #praticanti

[*] Col “decreto Milleproroghe” slittava la novita’, introdotta dalla Legge 31 dicembre 2012, n. 247 (Nuova disciplina dell’ordinamento della professione forense),  che prevedeva lo svolgimento delle prove scritte dell’esame con il solo ausilio dei testi di legge senza commenti e citazioni giurisprudenziali a partire dalla sessione di esami scritti del dicembre 2015. Il divieto ai codici commentati veniva quindi spostato alla sessione 2017. Fino ad allora l’esaminando potra’ continuare a portare cinque materie all’esame orale.

Discussione

commenti

Codici “commentati” all’esame per avvocato: voci di ulteriore proroga
4.4 (87.27%) 11 votes
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com